giovedì 2 maggio 2013

 GIANNI E MARIA HANNO CHIUSO.

- Gianni! Due etti di prosciutto quello buono, uno di crudo, bello dolce di casa nostra, una punta di grana, una bottiglia di Barbera, un ciuffo di lattuga-... quante bontà abbiamo acquistato nel suo negozio! File e scaffali di prodotti, dal Nord al Sud, gustosi, pregiati, inimitabili e doc. Potevo visitare l'Italia solo così, passando dal prosciutto emiliano alla bufala campana, era come studiare la geografia, conoscere le Regioni, la Terra e i suoi prodotti, il tutto vicino a casa. Una settimana fa entro nel negozio e comincio a scorgere scaffali vuoti, non oso chiedere, forse stanno solo aspettando il loro vecchio e fidato rappresentante che da anni gli consiglia le cose più fresche e speciali. Ritorno, e ritorno ancora, sono forse entrati i ladri? Il giorno dopo cominciano gli sconti, il tre per due, il due per uno...cosa sta succedendo? Basta! Lo chiedo! Perché non avete più nulla? E con occhi lucidi Maria mi racconta che non ce la fanno più, stavano bene, gli piaceva il loro lavoro, i ragazzi al mattino passavano a comprare il panino o la focaccia, vendevano specialità italiane, erano un punto di riferimento per il Gusto made in Italy. Ora - abbiamo deciso di chiudere, non possiamo neppure lasciare l'attività a figli e nipoti...vi salutiamo e vi ringraziamo per la fiducia di tutti questi anni.-

di Paola Zagarella
Posta un commento